L’angolo della fantascienza, o no?

Ieri ho portato il mio Cervello alla Banca dei Loro e mi hanno dato in cambio due BOT al 16% di interesse; scadenza a 6 mesi, rinnovabili.

Sono veramente felice, così almeno sono libero dall’impegno di pensare.

Dietro i BOT c’è un’avvertenza che dice:

Le estrazioni verranno comunicate senza preavviso attraverso il canale 3 della Radiotelevisione Ufficiale, in via di allestimento; a insindacabile giudizio della Mente Direttiva che pensa per lei, anche in un altro modo che non le comunichiamo per non privarla della sorpresa.

Com’è bello vivere!

Domani avrò la sorpresa di sapere quello che hanno pensato per me; o dopodomani o fra un mese o forse mai.

Vuoi mettere la noia di sapere sempre prima quello che devo fare?

Il mio futuro è garantito in assoluto dal vuoto che ora mi ritrovo fra le orecchie, ma sono felice, perché non ho più la responsabilità di pensare e di conseguenza nemmeno la possibilità di sbagliare.

Mi spiace per mia moglie, poverina; lei dice di non aver notato in me nessuna differenza.

Ma è comprensibile, lei non può gustare quel meraviglioso senso di leggerezza che io solo provo.

E inoltre, da ieri non soffro più nemmeno di male di testa.

Se devo essere sincero però, ho notato uno strato senso di calore al fondo schiena.

Vuoi vedere che ho portato in Banca la mia parte pensante sbagliata?

l-angolo-della-fantacienza-marcello-bonazzola-mente-amica
Print Friendly, PDF & Email