La vera vacanza è fare il vuoto dentro di noi

Il rimedio universale per il benessere psicofisico

Per molti italiani, le tanto attese vacanze estive sono alle porte, e per i più fortunati, sono già cominciate. 

Studenti, impiegati, operai, casalinghe le hanno aspettate tutto l’anno dopo mesi e mesi lunghi e grigi di lavoro e sacrifici.

Eppure, spesso le vacanze si dimostrano meno gradevoli del previsto, tradendo il loro significato ampiamente condiviso di rimedio universale per il benessere psicofisico.

Un tempo senza obblighi e costrizioni

La parola vacanza evoca un tempo senza vincoli e costrizioni, con la libertà di vivere giornate che cominciano più tardi, e nottate all’insegna della mondanità.

Questo improvviso cambiamento delle proprie abitudini, seppur piacevole, in alcuni casi può generare forte stress, produrre sensazioni di disagio personale e molto più spesso di quanto ci si possa credere, acuire situazioni di conflitto nelle relazioni familiari.

Inoltre molte persone, così come hanno difficoltà a staccare dal lavoro, e ogni giorno ne portano a casa il peso e le preoccupazioni, fanno lo stesso anche in vacanza. 

In questo modo le vacanze, universalmente ritenute portatrici di cose belle, possono trasformarsi in una prova durissima, capace di peggiorare la qualità della nostra vita. 

Il vero significato della vacanza

Come spesso accade, per comprendere il significato più profondo delle situazioni che ci coinvolgono, occorre partire dalle parole che utilizziamo per descriverle.

Così, scopriamo che il termine «vacanza» deriva dal verbo latino vacare, cioè «essere vuoto» e dal suo participio presente vacans, che le dà il significato di «ciò che è vuoto».

Per questo, affinché la vacanza ritrovi la sua originaria forza ristoratrice, occorre che le restituiamo la sua eccezionale caratteristica di dimensione spazio-temporale vuota.

Invece, se ci affanniamo a renderla un tempo riempito di occupazioni, divertimenti e di tutte le necessarie attività di preparazione e organizzazione, in effetti, non è una vera vacanza.

Un meccanismo che logora il benessere psicofisico e la gioia di vivere

Oggi, sempre più persone passano l’intera esistenza dibattendosi tra una routine quotidiana vissuta malvolentieri, e periodi di vacanze in cui sentono quasi l’obbligo di divertirsi, facendo cose fuori dall’ordinario.

Questo meccanismo anti-umano è incoraggiato dai mass-media e dalle aziende che producono e vendono beni di consumo e logora il benessere psicofisico, l’autostima e la gioia di vivere.

Il concetto di vacanza contiene un altro grande inganno: la falsa idea che le persone normali possano prendersi del tempo per sé stessi solo poche settimane all’anno.

Fare il vuoto dentro di noi per dare spazio a ciò che vogliamo davvero

Se invece cominciassimo a lavorare su noi stessi tutti i giorni, il concetto di «vacanza» diventa una dimensione facilmente raggiungibile in ogni momento.

In questo senso, essere in vacanza significa fare il vuoto dentro di noi, nei nostri pensieri, placando emozioni e sensazioni disturbanti, per trovare ristoro e conforto anche in mezzo al caos.

Grazie a questo tipo di esperienza, di gran lunga più soddisfacente rispetto ad alcuni momenti all’anno di svago o baldoria, scopriamo di avere tutto lo spazio e il tempo che desideriamo per fare, e soprattutto essere ciò che vogliamo davvero.

In questo modo, non ci sarà nemmeno una settimana, o un giorno, in cui ci sarà impedito di andare in vacanza, anche solo per una o due ore

Come ritrovare l’energia mentale

Forse qualcuno si è lasciato convincere che non ha neanche un po’ di tempo da dedicare quotidianamente alla cura di sé, e che pochi giorni di distrazione all’anno bastano per ritrovare l’energia mentale necessaria per affrontare adeguatamente le sfide di ogni giorno.

Invece, con le tecniche di rilassamento e visualizzazione creativa che l’Accademia Europea distribuisce gratuitamente ai suoi iscritti, è possibile conquistare agevolmente il benessere in ogni occasione ed in ogni periodo dell’anno.

Questi esercizi semplici e di immediata applicazione, ci consentono di recuperare un ideale stato di benessere del corpo e della mente, migliorare le nostre relazioni, e aumentare la nostra capacità di affrontare efficacemente la quotidianità.


L’Accademia Europea svolge le sue iniziative su tutto il territorio nazionale, sia in presenza che online.

Consulta l’agenda degli appuntamenti di formazione dell’Accademia Europea cliccando sul link:

O chiedi informazioni al numero verde

numero-verde-accademia-europea-800-148-758